Italian Baja d’Autunno annullata

9 novembre 2018

Nota ufficiale del Fuoristrada Club 4×4 Pordenone: “In questo momento, con tutte le criticità che il nostro territorio deve affrontare, non vogliamo aggiungere alcun peso ulteriore alle Amministrazioni, alle Forze dell’Ordine, alla Protezione Civile e ai volontari che si stanno prodigando per cercare di limitare i fortissimi disagi alla popolazione. Così abbiamo deciso di stoppare l’organizzazione dell’Italian Baja d’Autunno, in accordo con Aci Sport, dandone tempestiva comunicazione agli equipaggi e alle squadre che stavano preparando il loro impegno agonistico”.

L’ultimo appuntamento del Campionato Italian Cross Country Rally era in programma nel prossimo fine settimana (16/17 novembre), con base al “Valvadrom”, la cava Mosole distante un paio di chilometri dal Ponte della Delizia sul fiume Tagliamento. Lo stravolgimento, causa l’eccezionale ondata di maltempo, dell’area golenale compresa tra i Comuni di Spilimbergo, San Giorgio della Richinvelda, Arzene-Valvasone e San Martino al Tagliamento, non avrebbe impedito in linea teorica di fare comunque la corsa.

“L’Italian Baja è sempre stato in grado di superare ogni ordine di difficoltà nei cambiamenti di percorso. Ma guardando le devastazioni provocate dall’acqua tumultuosa – sottolinea Mauro Tavella –e pensando che anche tanti nostri collaboratori, in particolare dal Veneto, da Belluno, sono stati colpiti duramente, persino nei loro affetti più cari, ci è venuto su un magone incredibile, un nodo alla gola, e ci siamo detti che sarebbe stato davvero assurdo proseguire stavolta con la gara”.

“La via della saggezza e della responsabilità non poteva che prevalere”, secondo il Presidente dell’Aci nazionale, Angelo Sticchi Damiani, al quale dà voce il presidente dell’Automobile Club Pordenone, Corrado Della Mattia, rimarcando “il rispetto dovuto al territorio e a tutte quelle persone segnate tragicamente da un dramma collettivo”.

Ora però il Fuoristrada Club ha acceso un’altra sfida, una “gara di solidarietà” con l’adesione immediata di Coop Alleanza 3.0 che finanzierà una grande cena solidale sabato 17 novembre all’Interporto di Pordenone (Magazzino Italian Baja, ore 20).

Piloti, navigatori, meccanici, team manager, commissari sportivi, tutto il comitato organizzatore, amici e simpatizzanti dell’Italian Baja, daranno vita a un momento conviviale e a una raccolta fondi da devolvere alla Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia. Sarà presente anche Jutta Klenschmidt, l’unica donna ad aver vinto la Dakar, che avrebbe corso la Baja d’Autunno con un Side by Side Yamaha in ottica di promozione della categoria TM, ora che ha assunto un importante incarico in seno alla Fia nel comparto cross country.

Pin It on Pinterest