Stefano Albertini ritorna nel CIR: “emozionato e motivato per questo nuovo debutto”

25 febbraio 2019

C’è già una certezza per il CIR 2019: ne vedremo delle belle. Giorno dopo giorno infatti continuano ad arrivare conferme alle diverse indiscrezioni invernali, non ultima quella del nuovo debutto di Stefano Albertini nella massima serie tricolore.
Il due volte Campione Italiano WRC (primo nel 2017 e bis lo scorso anno) tornerà a dare gas sulle strade più quotate dei rally nazionali a distanza di 4 anni dall’ultima apparizione nella stagione 2015 del CIR Junior. Sarà quindi interessante riapprezzare il pilota di Gavardo nel confronto con i migliori interpreti della specialità.
Sicuramente partirà con gli ottimi presupposti che lo hanno portato alla ribalta negli ultimi anni grazie alla conferma al completo di team, scuderia e co-driver, fatta eccezione per la vettura. Necessariamente a bordo di R5, il bresciano sarà al volante di una Skoda Fabia per la sua prossima grande sfida: “prima di tutto ci tengo a dire che sono molto contento di tornare a correre nel CIR dopo qualche anno di assenza. Sarò sempre con Danilo Fappani, stavolta con una Skoda Fabia R5 della Tam-Auto gommata Michelin, sempre con l’appoggio della Scuderia Mirabella Millemiglia. Sentendo i nomi che si stanno facendo in questi giorni e penso che il livello degli avversari sarà sicuramente molto alto. Non sarà semplice. Dovremo impegnarci molto per essere competitivi, ma penso che sarà una bella sfida sia per me che per la squadra. La speranza è di trovare velocemente un buon feeling con la macchina e cercare di capire come sfruttare al meglio le gomme Michelin con l’R5.”
La curiosità – Albertini ritroverà il Rally del Friuli anche nel CIR, gara che ha fatto sua nelle ultime due edizioni.

Pin It on Pinterest