Suzuki Rally Cup: seconda affermazione di Roberto Pellè al Rally San Martino

17 settembre 2018

Il trentino della scuderia Destra 4 si impone nella quinta e penultima tappa della serie monomarca di Suzuki Italia e si porta ad un passo da Corrado Peloso, La Superba, terzo in gara e sempre leader della classifica assoluta. Ottimo secondo gradino del podio per Marco Longo, Destra4. Il toscano Stefano Martinelli è quarto in gara a bordo della Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet GR Motorsport.

(Comunicato Ufficio Stampa Suzuki Italia)

Avrà un finale incandescente, incerto, l’undicesima edizione della Suzuki Rally Cup. Il Rally Trofeo ACI Como, sesto ed ultimo appuntamento del monomarca di Suzuki Italia, ad ottobre designerà il vincitore concludendo il duello tra Corrado Peloso e Roberto Pellè. Sarà un testa a testa appassionante, quello in atto tra l’aostano ed il trentino che, dopo cinque gare, li vede quasi appaiati al primo posto della classifica generale.

Quattro sono i punti che li separano, tenendo conto dello scarto del peggior punteggio acquisito sino ad oggi. Situazione incandescente che vede Peloso, già campione della specialità nel 2016 e primo leader quasi incontrato delle prime tre gare della stagione, davanti ad un Pellè sorprendentemente vincitore delle ultime due tappe, Rally San Martino compreso.

Alla gara trentina di San Martino i trofeisti sono arrivati come se la prova precedente del Friuli non fosse neppure terminata. I duelli e i continui cambiamenti al vertice delle classifiche delle singole prove speciali sono proseguiti con lo stesso alto e alternato ritmo.

Lunelli, Longo, Schileo, Gnali si sono avvicendati al primo posto in alcune delle sette prove speciali della difficile prova trentina, ma il peso specifico dell’esperienza di Peloso e di Pellè ha però fatto la differenza. Le loro prestazioni sono state costantemente tra le prime posizioni, dando consistenza alle loro chiare intenzioni di affermazione.

Pellè ha vinto una gara disputata con sagacia tattica non indifferente, regolando al traguardo l’emergente Longo ed un Peloso capace nel finale di ribaltare un risultato che sembrava compromesso nelle battute iniziali.

Per Martinelli è ancora tempo d’attesa: la sua Suzuki SWIFT 1.0 Boosterjet sta raggiungendo l’apice dello sviluppo nell’attuale configurazione tecnica, alcuni particolari necessitano di sviluppi specifici che inevitabilmente potranno essere adottati in funzione della ventura stagione. Il toscano è terzo della graduatoria generale, con la soddisfazione d’esser il miglior interprete della nuova versione della SWIFT.

La 37° edizione del Rally Trofeo ACI Como sarà il sesto ed ultimo round della Suzuki Rally Cup 2018, in programma il 21 ottobre.

Classifica Suzuki Rally Cup al Rally San Martino: 1. Pellè – Riva (Suzuki Swift Sport 1.6 R1B – Destra 4) in 1h32’36.9; 2. Longo – Bazzanella (Suzuki Swift Sport 1.6 R1B – Destra 4) a 19.8; 3. Peloso – Iguera (Suzuki Swift Sport 1.6 R1B – La Superba) a 22.9; 4. Martinelli – Grilli (Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RSTB – G.R. Motorsport) a 1’10; 5. Gnali – Pasini (Suzuki Swift Sport 1.6 R1B – Mediaprom Racing) a 1’40; 6. Manica – Danese (Suzuki Swift Sport 1.6 R1B – Pintarally Motorsport) a 1’43.2; 7. Pollarolo – Pozzoni (Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RSTB – N.C.) a 4’04.2; 8. Lunelli – Morelli (Suzuki Swift 1.0 Boosterjet RSTB – Pintarally Motorsport) a 9’19.3

Classifica Suzuki Rally Cup dopo Rally San Martino

Pilota: 1. Peloso Corrado punti 73; 2. Pellè Roberto 69; 3. Martinelli Stefano 50; 4. Longo Marco 42; 5. Schileo Nicola 40; 6. Manica Federico 27; 7. Pollarolo Andrea 26; 8. Gnali Alessandro 25; 9. Parolaro Nicolas 22; 10. Lunelli Rino 15; 11. Cibien Davide, Scalzotto Andrea e Cornero Mauro 10.

Pin It on Pinterest