Damiano De Tommaso e Giorgia Ascalone vincitori dell’edizione 2019 dell’International Rally Cup PIRELLI

1 Ottobre 2019

Si è conclusa con uno strepitoso 36° Rally Città di Bassano l’edizione 2019 dell’IRCup PIRELLI. Anche quest’ultima gara a Bassano del Grappa si è rivelata combattuta sino all’ultimo chilometro e con diversi colpi di scena.

Sono state otto le prove disputate che hanno visto diversi piloti favoriti per la vittoria finale del campionato che si sono dovuti ritirare per uscite di strada come Paolo Porro, navigato da Paolo Cargnelutti (Ford Fiesta RS WRC), oppure Manuel Sossella e Gabriele Falzone (Ford Fiesta WRC) che ha forato nella penultima Prova Speciale.
Paolo Porro era uno dei papabili per la vittoria del Campionato, mentre Manuel Sossella era uno dei favoriti locali per la vittoria della gara e per conquistare punti importanti nel Campionato.

Alla fine dopo una gara tirata ed estremamente impegnativa è stato il giovane pilota di Varese Damiano De Tommaso, navigato dalla leccese Giorgia Ascalone (Skoda Fabia R5) ad aggiudicarsi sia la gara che la vittoria dell’International Rally Cup PIRELLI 2019.
“Una gara difficile – ha dichiarato De Tommaso all’Arrivo – Non si poteva mai perdere la concentrazione. Devo ringraziare il team perchè hanno fatto un lavoro perfetto e anche i tanti fans e amici che mi hanno supportato. E’ una vera gioia aver vinto questo bel campionato”.

Terzi in gara e secondi nel campionato Alessandro Re navigato da Mauro Turati su Skoda Fabia R5 che guidava per la prima volta in gara e con la quale ha avuto qualche problema di adattamento. Il comasco vincendo l’ultimo tratto cronometrato è riuscito a risalire in classifica e con il terzo posto in gara si è aggiudicato la seconda posizione nella sempre effervescente serie ideata da Loriano Norcini.
“Non sono partito benissimo – ha dichiarato Alessandro Re – Avevo un’auto nuova e non è stato facile gestirla, ma alla fine sono a po a poco riuscito a trovare un ritmo giusto”.

Valter Gentilini e Giulia Zanchetta (Ford Fiesta WRC) hanno concluso la gara quarti assoluti e un po’ delusi perchè nella gara di casa speravano di fare meglio, ma si possono consolare con un ottimo terzo posto in campionato.
“Speravo di fare meglio nella gara di casa – ha detto Gentilini – Se fossi riuscito a trovare maggior feeling con la vettura forse avrei potuto mirare al podio, ma il terzo posto nell’IRCup è una grande soddisfazione”.

I vincitori dei vari raggruppamenti:
R4 – N4 – R3D – ProdS4
Marco Belli

S1600 – R3C – R3T
Andrea Galeazzi

R2B (Peugeot)
Mirco Straffi

R2B (escluso Peugeot) – A7
Mariano Mariani

N3 – R2C
Mattia Targon

N2 – N1 – N0 – R1A – R1C
Davide Trinca Colonel

Forze di Polizia
Pierdomenico Fiorese

Under 25
Damiano De Tommaso

Pin It on Pinterest