Marino, già re delle cronoscalate, debutta nel TCR DSG con l’Audi dei fratelli Abate

2 Maggio 2024

La folgorazione due anni fa quando conquistò il secondo titolo tricolore della cronoscalata al volante di una Leon Cupra. “L’anno scorso poi ho partecipato al Mini Challenge e mi sono reso ancora più conto della differenza delle reali vetture turismo”. Angelo Marino, 37 anni, salernitano, sta per debuttare nel TCR Italy DSG 2024 al volante di un’Audi RS 3 gestita dal team bresciano AC Racing dei fratelli Abate. Marino sarà inoltre supportato dalla Scuderia Speed Motor di Gubbio che ne cura l’immagine. “Nelle cronoscalate ho corso con mezzi diversi dalle Formula 3000 alle Osella PA30 ma niente mi ha trasmesso la stessa emozione di queste vetture del TCR”. Decisiva anche per Marino la scelta di ACI Sport di separare le vetture DSG da quelle sequenziali. “E’ stata una mossa corretta – spiega – perché così abbiamo maggiore visibilità e questo è buono senz’altro per i nostri sponsor”. Per quel che riguarda invece le ambiziosi della prima stagione c’è “quello di raccogliere più dati possibile ed essere già abbastanza competitivo, tra l’altro conosco ormai tutte le piste che sino all’anno scorso avevo visto soltanto in televisione”, spiega Marino che nella vita di tutti i giorni è istruttore di guida nella scuola guida di cui è titolare. E ha come hobby di seguire l’avventura calcistica della sua Salernitana. 

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!