Varata la pattuglia DL Racing per il Campionato Italiano Gran Turismo Sprint

2 Maggio 2024

E’ davvero un impegno importante quello che il DL Racing ha programmato per la 22^ edizione del Campionato Italiano Gran Turismo Sprint. Sulla spinta del titolo Team GT Cup AM conquistato lo scorso anno,  la compagine di Diego Locanto ha voluto fare le cose in grande per la stagione 2024 schierando le Lamborghini Huracan ST Evo2 sia nello Sprint che nell’Endurance.

Di prim’ordine la collaborazione tecnica, affidata alla bresciana Krypton Motorsport, così come il “muretto box” dove troverà posto il team manager Fabrizio Del Monte, ex pilota di Formula 1, che seguirà tutti i piloti impegnati nelle due serie e, non da ultimo, la nuova partnership con il prestigioso concessionario del Sud Italia, Maldarizzi Automotive, che completa le novità della stagione che sta per iniziare.

Per la serie Sprint, che scatterà nel prossimo week end dal Misano Worl Circuit, sono state allestite ben quattro vetture affidate ad equipaggi che concorreranno per i titoli italiani PRO-AM e AM.

Nella sottoclasse maggiore saranno della partita il già annunciato Ibrahim Badawy, 17enne egiziano, che dopo un’ottima stagione in classe AM nel Lamborghini Super Trofeo Europa, è pronto ad un avanzamento di carriera nel GT italiano, oltre  agli equipaggi Federico Scionti-Alessandro Mainetti e Andrea Fontana-Stefano Gattuso.

Federico Scionti, veloce ed esperto pilota romano classe 1992, si è aggiudicato lo scorso anno il titolo nel SuperSport Series GT proprio con DL Racing, e quest’anno punta in alto in coppia con un giovane interessante come Alessandro Mainetti (in foto), 20enne driver di Chiavenna che fa il suo rientro nel Tricolore.

In classe Pro-Am mirano a giocare un ruolo da protagonisti anche Andrea Fontana e Stefano Gattuso, formazione di comprovata solidità per esperienza di livello e trascorsi in monoposto e in GT fra Lamborghini, Ferrari e Porsche.

Prenderà parte alla GT Cup AM, invece, il quarto equipaggio già annunciato da tempo, quello composto dal turco Vedat Ali Dalokay e dal padovano Nicola Tagliapietra, alla prima esperienza nell’Italiano GT dopo i trascorsi di entrambe i piloti nelle categorie Turismo.

Ottimista per una stagione ai massimi levelli è il Team Principal di DL Racing, Diego Locanto, che non nasconde tutta la sua soddisfazione per aver allestito una squadra molto competitiva: “Riaccendiamo i motori nell’Italiano GT Sprint rinsaldando il legame con la serie tricolore e, affiancati anche da Maldarizzi Automotive, con grandi ambizioni di lottare ad alto livello come lo scorso anno, quando come squadra abbiamo concluso primi in Am e secondi in Pro Am. Cercheremo quindi di difendere il titolo provando a migliorare ulteriormente le posizioni del 2023 e iniziamo con quattro equipaggi tutti molto agguerriti, un interessante mix di protagonisti italiani e stranieri con ben in mente gli obiettivi per questa nuova stagione. Tra chi è già esperto e ha corso a determinati livelli e chi invece deve maturare esperienza ci attende un importante lavoro di squadra e il team è pronto a dare il massimo supporto per fare la propria parte”.

Pin It on Pinterest

Share This

Share This

Share this post with your friends!